Questo è ciò che rivelano le tue mani sulla tua personalità

Le mani rivelano molte cose sulle persone a cui appartengono: la dimensione, la lunghezza e la loro struttura  possono dimostrare ciò che una persona è realmente.

Questo può essere utile quando si è ad un appuntamento o durante un colloquio di lavoro.

Stretta di mano

Probabilmente hai incontrato persone che quasi ti schiacciano le mani quando ti salutano. Le persone con una stretta di mano ferma e asciutta sono decisive e spesso dominanti.

Una stretta di mano appiccicosa significa il contrario: mancanza di fiducia in se stessi. Le mani sudate rivelano che una persona è nervosa e sensibile.

Struttura della pelle

Una struttura della pelle ruvida indica un carattere feroce e arrivista, una struttura normale indica un carattere equilibrato e consapevole dei sentimenti degli altri.

Una struttura della pelle delicata infine indica un carattere sensibile alle vibrazioni.

Grandezza della mano

Le persone con mani grandi sono spesso amanti della vita, calme  e versatili.

Le persone con le mani piccole sono pensatori rapidi e spesso un po’ impazienti. Con loro devi arrivare al punto rapidamente altrimenti diventano irrequiete. Sono spesso persone che vedono le cose più grandi di quello che sono.

Le persone con mani di taglia media sono sia intuitive che razionali, il che le rende brave a mediare.

Lunghezza delle dita

Le persone con dita lunghe sono analitiche, con un occhio per i dettagli, quelle con dita corte sono focalizzate sull’azione.

Le persone con dita di lunghezza media hanno una  combinazione di entrambe le qualità.

Se il tuo indice è più corto del tuo dito anulare, hai vissuto un periodo lungo di insicurezza. Questo periodo potrebbe essere finito, ma il dito non crescerà.

Un dito medio che è quasi una falange più lungo dell’indice e dell’anulare, spesso appartiene a una persona strutturata che mantiene le promesse.

Un mignolo corto (la parte superiore non raggiunge la falange superiore dell’anulare) spesso indica difficoltà ad esprimere se stessi.

Un dito indice più lungo dell’anulare rappresenta le persone che assumono lo stesso ruolo a casa come al lavoro.

Cosa indica ogni dito

Pollice: perseveranza, forza di volontà
Indice: crescita, ambizione, autocoscienza, spiritualità
Medio: responsabilità, struttura, serietà
Anulare: brama di vita, energia, felicità
Mignolo: comunicazione, autoespressione

Lunghezza delle falangi

La lunghezza delle tue falangi rivela se sei una persona emotiva, razionale o fisica. Le persone con una falange superiore che è più lunga di quella media e inferiore, sono spesso emotive e guidate dai loro sentimenti, stimolanti, creative e spontanee. 

Una falange media più lunga è comune nelle persone razionali che trasformano le idee in piani. Le persone con una falange  bassa più lunga sono focalizzate sulle azioni e sulle sfide fisiche.

Flessibilità delle dita

Riesci facilmente a muovere le dita? Allora potresti cedere troppo facilmente.  La tua mano sinistra rappresenta la tua vita privata, quella destra rappresenta il lavoro.

Le dita della tua mano sinistra potrebbero essere più pieghevoli perché sei più flessibile nella tua vita privata che nella tua vita lavorativa.

Un pollice che è molto flessibile, indica che cambi facilmente le opinioni a causa di quelle di altre persone.

Le linee nelle mani

Poche righe sulle mani indicano persone che sanno come attenersi alla propria opinione, non troppo impressionabili.
Molte
linee sulle mani denotano persone che hanno una mente caotica, sensibile allo stress, impressionabili.
Le persone con
linee molto delicate e sottili sono invece molto sensibili.

Precedente 7 animali comuni e il loro significato nella nostra vita Successivo “Mamma, come sono nato io?” - Barzelletta